13/21 - 6/21 = ? Sottrazione di frazioni, calcolatrice online, operazione di sottrazione spiegata in dettaglio. La risposta, scritta in tre modi. Come frazione propria positiva (il numeratore < il denominatore). Come numero decimale. In percentuale.

13/21 - 6/21 = ?

Eseguire l'operazione di calcolo con le frazioni

Tutte le frazioni hanno denominatori uguali (lo stesso denominatore):

Questo è il caso più semplice e felice quando dobbiamo sommare o sottrarre frazioni.


Lavoriamo solo con i loro numeratori e manteniamo il denominatore comune.


13/21 - 6/21 =


(13 - 6)/21 =


7/21

Riduci (semplifica) la frazione ai minimi termini, alla forma equivalente più semplice:

Per ridurre (semplificare) una frazione ai minimi termini: dividi il numeratore e il denominatore per il loro massimo comune divisore, MCD.


Una frazione semplificata ai minimi termini è quella con il numeratore e il denominatore più piccoli possibili, una frazione che non può più essere semplificata.


Calcola il massimo comune divisore, MCD,
del numeratore e del denominatore della frazione:

La scomposizione in fattori primi del numeratore e del denominatore:


7 è un numero primo


21 = 3 × 7


Moltiplicare tutti i fattori primi comuni: se ci sono fattori primi comuni ripetuti li prendiamo solo una volta, e solo quelli che hanno l'esponente più basso (le potenze più basse).


MCD (7; 21) = MCD (7; 3 × 7) = 7


La frazione può essere ridotta (semplificata):

Dividi sia il numeratore che il denominatore per il loro massimo comune divisore, MCD.


7/21 =


7/(3 × 7) =


(7 : 7)/((3 × 7) : 7) =


1/3 =


1/3



Riscrivi l'operazione semplificata equivalente:

7/21 =


1/3


Riscrivi la frazione

Come numero decimale:

Basta dividere il numeratore per il denominatore, senza resto, come mostrato di seguito:


1/3 =


1 : 3 ≈


0,333333333333 ≈


0,33

In percentuale:

Un valore percentuale p% è uguale alla frazione: p/100, per qualsiasi numero decimale p. Quindi, dobbiamo cambiare la forma del numero ottenuto sopra, per avere un denominatore di 100.


Per farlo, moltiplica il numero per la frazione 100/100.


Il valore della frazione 100/100 = 1, quindi moltiplicando il numero per questa frazione, il risultato non cambia, solo la forma.


0,333333333333 =


0,333333333333 × 100/100 =


(0,333333333333 × 100)/100 =


33,333333333333/100


33,333333333333% ≈


33,33%



La risposta finale:
:: scritta in tre modi ::

Come frazione propria positiva:
(il numeratore < il denominatore)
13/21 - 6/21 = 1/3

Come numero decimale:
13/21 - 6/21 ≈ 0,33

In percentuale:
13/21 - 6/21 ≈ 33,33%

Come vengono scritti i numeri sul nostro sito web: il punto '.' è usato come separatore delle migliaia; la virgola ',' viene utilizzata come separatore decimale; i numeri sono arrotondati a un massimo di 12 decimali (se del caso). L'insieme dei simboli utilizzati sul nostro sito web: / la linea di frazione; : dividendo; × moltiplicando; + più (sommando); - meno (sottrazione); = uguale; ≈ approssimativamente uguale.

Altre operazioni di questo tipo:

Come sottrarre le frazioni:
16/31 - 15/26

Sottrai frazioni, calcolatrice online:

Sottrazioni di frazioni: le ultime frazioni che sono state sottratte dagli utenti

Sottraendo frazioni matematiche (ordinarie). Come farlo. I passaggi da seguire.

Esistono due casi riguardanti i denominatori quando sottraiamo le frazioni ordinarie:

  • A. le frazioni hanno lo stesso denominatore;
  • B. le frazioni non hanno lo stesso denominatore.

A. Come sottrarre frazioni ordinarie che hanno lo stesso denominatore?

  • Sottrarre semplicemente i numeratori delle frazioni.
  • Il denominatore della frazione risultante sarà il comune denominatore delle frazioni.
  • Ridurre la frazione risultante ai minimi termini.

Un esempio di sottrazione di frazioni con lo stesso denominatore, con spiegazioni

  • 3/18 + 4/18 - 5/18 = (3 + 4 - 5)/18 = 2/18;

  • Abbiamo semplicemente sottratto i numeratori delle frazioni: 3 + 4 - 5 = 2;
  • Il denominatore della frazione risultante è: 18;
  • La frazione risultante viene ridotta ai minimi termini: 2/18 = (2 : 2)/(18 : 2) = 1/9

  • Come si deve ridurre (semplificare) la frazione 2/18?

B. Sottrarre frazioni che non hanno lo stesso denominatore, riduci le frazioni allo stesso denominatore. Com\'è fatto?

  • 1. Ridurre (semplificare) le frazioni ai minimi termini.

  • 2. Calcola il minimo comune multiplo, MCM, di tutti i nuovi denominatori di frazioni:

    • MCM sarà il comune denominatore delle frazioni sottratto.
    • Scomporre tutti i nuovi denominatori delle frazioni ridotte.
    • Il minimo comune multiplo, MCM, è il prodotto di tutti i fattori primi unici dei denominatori moltiplicato per i più grandi poteri (con il massimo esponente).
    • Calcola il minimo comune multiplo dei numeri, MCM, online.

  • 3. Calcola il numero di aumento dei termini di ciascuna frazione:

    • Il numero di aumento è il numero diverso da zero che verrà utilizzato per moltiplicare sia il numeratore che il denominatore di ciascuna frazione, al fine di ridurre tutte le frazioni allo stesso comune denominatore.
    • Dividi il minimo comune multiplo, MCM, calcolato sopra, per il denominatore di ciascuna frazione, al fine di calcolare il numero di aumento dei termini di ciascuna frazione.
  • 4. Ridurre tutte le frazioni allo stesso comune denominatore:

    • Moltiplicare il numeratore e il denominatore di ciascuna frazione per il numero di aumento.
    • A questo punto, le frazioni sono ridotte allo stesso denominatore.
  • 5. Sottrarre le frazioni:

    • Per sottrarre tutte le frazioni, è sufficiente sottrarre tutti i numeratori delle frazioni.
    • La frazione risultante avrà come denominatore il minimo comune multiplo, MCM, calcolato sopra.
  • 6. Ridurre la frazione risultante ai minimi termini, se necessario.


Leggi il resto di questo articolo, qui > Come sottrarre le frazioni

Maggiori informazioni su frazioni / teoria: